Una IdR vorrebbe rivolgersi al TAR: chiarimenti

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Tutti i docenti di religione cattolica individuati dal dirigente scolastico regionale con decreto sono stati immessi tutti in ruolo. La suddetta insegnante non è stata proprio segnalata e pertanto, il posto resosi vacante successivamente, in accordo con il CSA è stato dato in assegnazione provvisoria.
Un altro chiarimento: l’idoneità da parte dell'Ordinario diocesano per un settore ha perduto il suo valore?

Risposta


Relativamente alla prima domanda rispondo che il tuo compito è solo quello di assegnare la sede all’insegnante.
Questo significa che se l’Ufficio Scolastico Regionale ti ha passato solo quei nominativi, a quei nominativi e solo a quelli devi assegnare la sede.
Quanto poi al valore dell’idoneità ti assicuro che niente è innovato a proposito del suo valore.
Infatti un insegnante reso idoneo solo alla scuola dell’infanzia potrà insegnare, e magari diventare di ruolo, solo e solamente in quel segmento scolastico e non in altri.