Riconoscimento dei titoli accademici pontifici

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Egregio Prof. Incampo, ho avuto modo di consultare il sito di Cultura Cattolica e vorrei porgerle il mio quesito: nel 1999 ho conseguito la Licenza in S. Teologia, con Specializzazione in Ecclesiologia Pastorale, riportando la votazione di Summa Cum Laude. Le sarei estremamente grata se Lei potesse darmi delucidazioni in merito all'iter da dover seguire per il riconoscimento dei titoli accademici pontifici, sulla base del DPR 175/94. Nel Febbraio 2003 ho conseguito la Laurea di I° Livello in Ingegneria Informatica con votazione 110/110 e lode. In attesa di notizie in merito, la ringrazio anticipatamente e le porgo cordiali saluti.

Risposta


L'articolo 2 del DPR numero 175/94 così recita: "I titoli accademici di baccalaureato e di licenza nelle discipline ecclesiastiche di cui all'articolo 1, conferite dalle facoltà approvate dalla Santa Sede, sono riconosciuti, a richiesta degli interessati, rispettivamente come diploma universitario e come laurea con decreto del ministero della università…".
Relativamente alla richiesta di riconoscimento dei due titoli da parte dell'interessato, lo stesso DPR afferma che è di competenza del Ministero dell'Università su conforme parere del Consiglio universitario nazionale.