Luoghi

La rinascita in Cristo: il Battistero di Biella

Autore:
Roda, Anna

Proprio nella zona centrale di Biella troviamo il Battistero, stretto tra Palazzo Oropa, sede del Comune, e il duomo di Biella, Cattedrale di Santo Stefano, patrono della città. Il retro della struttura appare invece visibile da via Italia, l'antica via...

La chiesa di San Silvestro a Bevagna - Il sapore del Medioevo

Autore:
Roda, Anna

Al centro dell’abitato di Bevagna (Pg) sorge la chiesa romanica di San Silvestro, notevole esempio di romanico umbro. (Immagine 1) La storia L’atto di nascita della chiesa è nell’iscrizione che si legge a lato della porta: Nell’anno del Signore 1195,...

Il gioiello delle Marche - La chiesa di San Claudio al Chienti

Autore:
Roda, Anna

Nella verde valle del Chienti, poco di stante da Corridonia, nel maceratese, sorge la chiesa di San Claudio al Chienti. (Immagine 1/2/3/4) Si tratta di un edificio romanico situato in posizione isolata nei pressi dell’antica città romana di...

La chiesa del borgo. La cappella di Santo Spirito a Gorizia

Autore:
Roda, Anna

Borgo Castello sorge su una naturale altura al centro della città di Gorizia. Il nome con chiarezza indica la maestosa presenza del Castello di origine medioevale. (Immagine 1) La storia Ai piedi dell’antico maniero sorge la chiesetta di Santo Spirito...

Un’antica presenza dei Templari. L’abbazia di Valvisciolo

Autore:
Roda, Anna

Posta su un poggiolo ai piedi del Monte Corvino, presso Sermoneta, (Lt) e dedicata al protomartire Santo Stefano, l’abbazia di Valvisciolo è tra i monumenti italiani che conservano le tracce più evidenti del passaggio dei templari. (Immagine 1/2) La...

La cappella sul monte

Autore:
Roda, Anna

La cappella di Sant’Antonino di Perti a Finale Ligure

A nido d’aquila. Il santuario della Corona al monte Baldo

Autore:
Roda, Anna

Il Santuario della Corona è luogo di silenzio e di meditazione, sospeso tra cielo e terra, incastonato tra le rocce del monte Baldo (Vr). (Immagine 1/2/3) La storia Secondo documenti medievali sappiamo che già intorno all’anno Mille nell’area del...

La sacra montagna. L'eremo di Monteluco

Autore:
Roda, Anna

Il territorio collinare della frazione di Monteluco, presso Spoleto, è occupato da un fitto ed antico bosco di lecci (Immagine 1); il singolare nome della frazione deriva dal termine latino lucus, ossia Bosco sacro a Giove, a testimonianza dell'importanza...