Abbiamo detto... Gli Editoriali - Pagina 10

Anestesia del cuore

Autore:
Saro, Luisella

C’è qualcosa di peggio dell’indifferenza, del cascasse-il mondo-io-mi-sposto. E’ l’anestesia del cuore. Esserci, vedere, e non provare nulla. Non dolore, non emozioni, non la voglia di reagire. Niente. Come robot (sarà questa la deriva postmoderna e...

Il Natale che già annuncia la Pasqua

Autore:
Riva, Sr. Maria Gloria

La Natività del Barocci Immagine: Barocci Federico, Natività, 1597, olio su tela, 134 x 105 cm. Museo Nacional del Prado, Madrid.

«Non c’è amore più grande...»

Autore:
Saro, Luisella

Si chiama Veronica anche lei, come la mamma di Loris Andrea. La Veronica a cui mi riferisco è mamma di Alice, 5 anni, e di Matilde, che ha compiuto un anno a novembre. Ma nel minestrone sempre più indigesto dei nostri palinsesti non c’è (stato) spazio...

Non ci potranno cacciare dalle scuole!

Autore:
Mangiarotti, Don Gabriele

Sembra proprio che insegnare religione sia diventato un «mestiere pericoloso». Mai come in questi giorni gli occhi sono puntati sui docenti, passati al vaglio di una critica impietosa e spesso pretestuosa. Oramai è chiaro il progetto. Dopo che la CGIL ha...

Il Sinodo non è morto finché noi viviamo!

Autore:
Mangiarotti, Don Gabriele

Ho oramai una certa età e ricordo alcuni avvenimenti del passato che aiutano a leggere la situazione presente. Due episodi in particolare: nel lontano 1976 sembrava che ci sarebbe stato il «sorpasso», cioè che il Partito Comunista sarebbe diventato la...

Sentinelle in piedi: le ferite diventan feritoie

Autore:
Cupani, Gianna

Ringrazio Dio, oggi, di esser stata qui, perché altrimenti non avrei potuto incontrare questa domanda, abbracciare questa sofferenza e farla diventare un po’ parte di me, così da guardare con occhi nuovi questi nuovi amici e rendere più vere e profonde le...

Chiesa, non basta l’«ospedale da campo»!

Autore:
Saro, Luisella

«Medico. Persona alla quale guardiamo fiduciosi quando siamo malati e ringhiamo sospettosi quando stiamo bene.» (Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911)

“A me che importa?”

Autore:
Saro, Luisella

«Ad essere onesti, la prima pagina dei giornali dovrebbe avere come titolo: “A me che importa?”. Caino direbbe: «Sono forse io il custode di mio fratello?». Questo atteggiamento è esattamente l’opposto di quello che ci chiede Gesù nel Vangelo. Abbiamo...

I° settembre. Scuola: la nostra periferia esistenziale

Autore:
Saro, Luisella

«Nacqui cieca. Fui la più felice delle donne, come moglie, madre, massaia, occupandomi dei miei cari e rendendo la mia casa un luogo d’ordine e di ospitalità generosa. Giravo, infatti, per le stanze e per il giardino con un istinto infallibile come la...

In nome dell’umanità

Pubblichiamo questo appello, nella speranza di contribuire a una «riscossa di pace». Quello che accade non può procedere per la nostra ignavia! Qui l'originale, che potete sottoscrivere

Siamo tutti Nazareni

Autore:
Saro, Luisella

«Le nostre Chiese in Oriente sono Chiese apostoliche perché sono martiri. La fede infatti non è né una questione ideologica, né un’utopia, quanto piuttosto un legame personale, a volte esistenziale con la persona di Cristo, che amiamo e al quale doniamo...

Guardare e vedere

Autore:
Riva, Sr. Maria Gloria

Siamo a Pieve di Cadore e ci sorprende un’indicazione: Museo dell’occhiale. Assecondiamo l’invito, sappiamo di essere nella città di Tiziano, ma ci lasciamo alle spalle la casa natale dell’artista, il Museo, persino la Pieve con le opere sue e della...

Scalfari, sono solo canz… virgolette!

Autore:
Mangiarotti, Don Gabriele

Siamo alle solite! Come dice il proverbio «Il lupo perde il pelo ma non il vizio». Così, dopo solo pochissime ore dalla pubblicazione dell’intervista di Scalfari a Papa Francesco, esce puntuale la smentita di Padre Lombardi, della Sala Stampa vaticana. In...

Il dio denaro

Autore:
Riva, Sr. Maria Gloria

Ho visto un video allucinante: suono di campane e il maestoso battistero di san Giovanni del Duomo di Firenze. Una folata di vento e poi un ritmo rockeggiante prende il sopravvento mentre veli colorati “vestono” di nuovo il Duomo. Sono i foulards...

E se abrogassimo «le leggi ingiuste»?

Autore:
Mangiarotti, Don Gabriele

Ci sono delle volte in cui alla domanda sulle ragioni di certe affermazioni non riesco a dare alcuna risposta. Come quando un interlocutore, a cui ho spiegato quanto scritto nel recente editoriale, così mi ha risposto: «Quanto all’argomento principe dei...

Basta gender a scuola. Nuove linee guida

Autore:
Mangiarotti, Don Gabriele

Fa un certo effetto leggere questa notizia riportata da Avvenire del 5 giugno 2014, con l’impegno del Ministro della Pubblica Istruzione a coinvolgere i genitori nella elaborazione di strategie educative. Di che si tratta? Ecco quanto riporta il...

L'ultimo giapponese. Gli interpreti del Papa

Autore:
Mangiarotti, Don Gabriele

Mi è capitato di leggere questo articolo: «Dario Fo sta con Francesco e manda in crisi certi cattolici» e ne ho tratto l’impressione di essere di fronte a una battaglia obsoleta. Come essere di fronte all’«ultimo giapponese», quel militare che, non...

Offro la mia casa

Autore:
Mangiarotti, Don Gabriele

Su «Tribuna sammarinese» e sul sito della Diocesi di San Marino – Montefeltro ho pubblicato questa riflessione

Sotto il sole del totalitarismo

Autore:
Costa, Luca

Siamo sicuri che l’affermarsi, nella cultura e attraverso la legge, di nuovi dogmi del modernismo sia davvero sintomo inequivocabile di progresso, di tolleranza, di una società più democratica?

In 300.000 sapranno cambiare la scuola italiana?

Autore:
Mangiarotti, Don Gabriele

Sono stato a Roma, in Radio Vaticana, a seguire e commentare con Luca Collodi e Giuseppe Desideri l’incontro del Papa con la scuola italiana (da notare, con TUTTA la scuola, e non solo quella «cattolica»). È stata una esperienza molto bella e intensa,...