Autunno: rifiorisce l'Albero Azzurro

Fonte:
CulturaCattolica.it ©
Vai a "Tivù Tivù"



Il programma era scomparso dal palinsesto procurando anche qualche protesta da parte delle associazioni genitori e dei telespettatori affezionati, perché è un programma che non piace solo ai bambini, ma anche agli adulti.
Un programma raro, in cui gli adulti attenti e sensibili trovano gli elementi di gioco, fantasia, curiosità che sono propri dai bambini e che spesso vengono umiliati da altri programmi che si ostinano a fare dei bambini dei piccoli adulti.
Nell'albero azzurro, si raccontano storie, si insegnano giochi, si stimola la manualità e la fantasia, creando cose semplici e belle con materiali reperibili con facilità.
Anche quest'anno nel ruolo di conduttrice è riconfermata Barbara Eforo, insieme al pupazzo Dodò, ottimo compagno di giochi e di avventure.
In questa nuova edizione sono annunciate molte novità: Faber un artista molto originale, Nemo che vive sulla spiaggia e Sghembo un uccello goloso.
Le passate edizioni di questo programma ci fanno ben sperare, perché gli autori sembrano proprio sapere e conoscere il pubblico al quale si rivolgono.
Non trattano i bambini come piccoli adulti che scimmiottano la vita dei grandi, ma fanno leva sulla fantasia e la curiosità dei bambini, un programma insomma, che ha molto da insegnare, anche ai signori che decidono il palinsesto.