Emergenza educativa: clicca qui
IRC >> Domande e Risposte
Catechismo dell'universo quotidiano

Valutazione Attività Alternativa

Autore: Incampo, Nicola
Fonte: CulturaCattolica.it  E-mail: nicola.incampo@culturacattolica.it
giovedì 4 febbraio 2010

Domanda

Gentile prof. Incampo sono un’insegnante di una scuola media inferiore di ***. Non è la prima volta che mi rivolgo a lei e sono qui a chiederle una grande cortesia. Oggi abbiamo già fatto i primi scrutini ed io ho sollevato una questione a scuola sulla valut. dell’insegnam. dello studio indiv. assist. che la mia dirigente chiama alternativa. Si voleva valutare tale ins. Con un voto decimale perché sulla scheda di valut. della Spaggiari riportava un noticina con un rif. di decreto legge 2008 che affermava che l’alt. va valutata con i voti dec.
Io ho chiesto alle mie colleghe di varie scuole e loro mi hanno confermato la loro valutazione in giudizio. Ho telefonato in curia e mi hanno inviato un DL del giugno 2009 sulla valutazione dove non viene specificato nulla sull’alternativa (almeno io non sono riuscita a trovare nulla).
Domani la mia dirigente aspetta che le porti un testo di legge che specifichi la valut. di alt. in giudizio così come mi ha riferito la Curia. Premetto che non voglio entrare in polemica con la mia dirigente in quanto so già che è già sbagliato esprimere una valutazione allo studio indiv. Pertanto le chiedo di rispondermi cortesemente, (anzi le chiedo un gran favore personale) sulla mia e mail entro domani, prima dello scrutinio delle ore 14 per poter affermare con riferimenti di legge ciò che è più giusto. La saluto cordialmente.

Risposta

Evidentemente il tuo Dirigente non è a conoscenza del regolamento sulla valutazione.
Infatti il comma 5 dell’articolo 2 del DPR 122/09 recita così: “Il personale docente esterno e gli esperti di cui si avvale la scuola, che svolgono attività o insegnamenti per l’ampliamento e il potenziamento dell’offerta formativa, ivi compresi i docenti incaricati delle attività alternative all’insegnamento della religione cattolica, forniscono preventivamente ai docenti della classe elementi conoscitivi sull’interesse manifestato e il profitto raggiunto da ciascun alunno
Questo significa che le attività alternative all’IRC non entrano proprio in pagella.


Pagina:  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10


© Copyright 1995-2010 | CulturaCattolica.it | Credits