Clicca per andare al Vangelo di Giovanni
Cultura >> Arte e catechesi >> Liturgia e Arte

Liturgia e Arte

Guardare in modo nuovo alle cose di sempre apre allo stupore. Solo l'amore risana uno sguardo abituato, e l'amore che si imprime nell'anima di chi adora Cristo nel Santissimo Sacramento ha una potenza di rinnovamento che tutto trasfigura.
In una società come la nostra - società delle immagini - niente è più viziato dello sguardo. Saper guardare è retaggio di pochi, cosicché le opere e le vite di molti grandi dell'arte restano, spesso, mute e lontane.
Noi, Adoratrici Perpetue del SS. Sacramento, che abbiamo una preghiera tutta racchiusa in uno sguardo, siamo state impressionate da qualcosa della Divina Bellezza: la vita [ci] si è fatta visibile. Come si può tacere?
Vogliamo qui offrire una commosa meditazione sul mistero di Colui che si è degnato di abitare nella materia, con l'aiuto del genio di alcuni "giganti" dell'arte.



Pagina:  1  2


© Copyright 1995-2010 | CulturaCattolica.it | Privacy Policy |Credits