Cristianesimo >> L'Adorazione

Poesia - 1 - Adorazione

Autore: Zuntini, sr Maria Karola  Curatore: Riva, Sr. Maria Gloria
Fonte: CulturaCattolica.it
Clicca qui per ingrandire
lunedì 11 agosto 2008

Adorazione
Davanti al Mistero
tutto quello che non siamo:
libera nudità
amata!
Trasparenza redenta.

Tutto quello che Tu sei,
tutto ciò che noi siamo:
colloquio
di Verità.


Quando stiamo davanti al Signore, presente nel Santissimo Sacramento, recuperiamo la verità più profonda di noi stessi e di Dio. Dio è la Verità della nostra vita e guardando a Lui capiamo meglio chi siamo, quale sia la nostra consistenza, cosa stiamo cercando nella vita, su quali valori andiamo costruendo la nostra esistenza.
Siamo “nudi” e trasparenti davanti a Gesù, perché la Verità scaccia ogni menzogna, depone ogni maschera e mette in fuga ogni compromesso; non è difficile riconoscersi bisognosi di misericordia e di perdono, ma Cristo ci ama così e non si spaventa della nostra infedeltà, anzi, ci attira a Sé nell’adorazione. Dio come il Bene, come Amore che si dona, cerca e insegue la sua creatura, quindi Dio come carità per l’uomo.
Dio come il Bello da contemplare, in quanto la bellezza è un attributo divino; l’adorazione eucaristica preannuncia lo stato di gloria futura del Paradiso, dove la contemplazione del Volto di Cristo durerà nei secoli.




© Copyright 1995-2010 | CulturaCattolica.it | Credits