La Neo-chiesa del cornuto

Su FB troviamo questa [opportuna] considerazione: «we can't be sure any saints were gay, but we can be sure you are»

La neo-chiesa dell’anticristo ha necessità di avere i suoi santi e allora ecco che padre James Martin, consulente della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, dichiara serafico su facebook:

“Alcuni santi erano probabilmente gay. Una certa parte dell’umanità è gay. Anche una certa parte dei santi poteva esserlo. Potresti essere sorpreso quando in Paradiso verrai salutato da uomini e donne Lgbt”.


E prosegue dicendo che la neo-chiesa dovrebbe abbracciare il “dono speciale” dell’omosessualità.
È necessario altro per comprendere che quella di Martin è la FALSA chiesa del cornuto?

San Michele Arcangelo, difendici nella battaglia!
Andrea Mondinelli

Il consulente del Vaticano:
“Alcuni santi erano gay”


P.S.:


Abbiamo appreso che nella Diocesi di Reggio Emilia si terrà una «Veglia di preghiera per le vittime dell'omofobia...».
Alcuni amici chiedono di mandare alla Diocesi questo messaggio:

Io sottoscritto ( nome ed eventualmente cognome ) 


Vorrei esternare la mia indignazione davanti all'evento organizzato nella Parrocchia di Regina Pacis di Reggio-Emilia, previsto per domenica 14 Maggio alle ore 21:00, dove si terrà una veglia di preghiera a favore dei cristiani LGBT, e contro quella parola - "omofobia" - su cui si strumentalizza e si instaura il lascia passare della sodomia all'interno della Chiesa di Cristo.

Chiedo pertanto di porre fine allo scandalo gettato da questa notizia rimbalzata ormai in tutta Italia annullando l'evento, che ferisce tanti cattolici di buona volontà e le stesse persone che, pur essendo omosessuali tuttalpiù per nascita, portano la propria croce vivendo nella continenza e nella castità più assoluta: unica via e unico mezzo per salvare la propria anima, senza strumentalizzazioni di sorta.


In Fede,

( nome ed eventualmente la Diocesi di provenienza )